icona email  info@catiaformentini.it      icona tel 340 9812922

Le giade in Oriente

Le giade in Estremo oriente ed in Cina in particolare furono sempre i minerali più apprezzati perché carichi di significati simbolici e di autentica energia cosmica.

La sacralità delle «giade» fu tale da conferire loro sovranità e potenza magica, poteri medicamentosi e taumaturgici; nutrimento dello spirito e capacità di assicurare l’immortalità. Il materiale usato dai cinesi era la «giada nefrite» nelle varie gamme cromatiche che si estendono dal bianco candido al giallognolo, al grigio scuro, all’avana, fino al giallo verdastro ed al verde intenso scuro.

(estratto da un articolo di Odino Grubessi Professore di Mineralogia all’Università di Roma ed ex direttore del Museo di Mineralogia dell’Università "La Sapienza")
 

Leggi l'articolo I lapidari nella storia